lunedì

Bottiglia riciclata con la tecnica dei Rilievi Intrecciati - tutorial


Credo che questa tecnica decorativa sia tra le più belle che conosco, in pochi passaggi si arriva ad un risultato originale che è riconoscibile al primo sguardo. Inizio con un tutorial semplice per spiegare come si realizza, riciclando una bottiglia di vetro e decorandola con i Rilievi Intrecciati.


  
Lo dico:


pasta trasparente per Rilievi Intrecciati 


una bottiglia di vetro


colore acrilico bianco


spatola


carta da forno


un sac a poche o bustina forata


un tampone da decoupage


scotch di carta


Lo faccio:


maschero con lo scotch la bottiglia dividendola a metà


sulla carta da forno mescolo con la spatola un po’ di pasta per Rilievi Intrecciati e una punta di colore acrilico bianco


tampono la parte superiore della bottiglia per dare un effetto smerigliato, tolgo lo scotch

 

metto altra pasta nel sac a poche e disegno dei ghirigori sulla parte inferiore della bottiglia, tenendo presente che a larghezza del foro corrisponde lo spessore del rilievo


lascio asciugare 6 ore

 


E la mia bottiglia è pronta, penso di usarla come vaso monofiore.

Cosa ne pensate? Vi piace? Non avete idea quante applicazioni sono possibili. 

 [ questa tecnica è stata ideata da Elena Fisanotti e la pasta è un marchio depositato]

e con questa creazione partecipo da Alex ed anche alla raccolta di riciclo di kreattiva

Linky Party C'e' Crisi




Share:

16 commenti:

  1. Molto interessante! Non ho mai sentito parlare di questa pasta, ma ho visto lavori simili fatti con altri materiali, buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti piaccia, grazie per trovare sempre un po' di tempo per passare qui

      Elimina
  2. Una tecnica che non conoscevo Carmela!
    Oggi ho imparato qualcosa di nuovo, grazie!
    E' veramente bella la bottiglia così.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che belle parole: hai imparato qualcosa di nuovo...ed è quello che succede a me quando ti leggo

      Elimina
  3. Ma sei un'enciclopedia di creatività!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no magari! ma comunque non avrei neanche il tempo per mettere in pratica quindi va bene così

      Elimina
  4. Ho visitato il tuo blog per caso e devo dire che è molto bella la tua creatività, Complimenti davvero!! Felice di averti conosciuta, a presto ciao!!

    RispondiElimina
  5. Veramente interessante, questa proprio non la sapevo.
    Ho tenuto da parte un po' di bottiglie dalla forma che mi piaceva, proverò qualcosa di simile.
    Grazie dell'idea
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  6. Grazie alla mega raccolta di Alex nel suo blog ho visto questa bottiglia interessantissima! Anche io cerco di riutilizzare i vasetti di vetro e bottiglie creando sempre decorazioni differenti...forse un pò troppo :D
    Mi iscrivo al tuo blog, mi piace come spieghi con i tuoi tutorial!
    Un salutone Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bottiglie e vasetti hanno un gran potenziale

      Elimina
  7. Questa pasta può andare bene anche per questa palla gigante di cartapesta, da me realizzata, e dipinta di acrilico oro? Grazie./Users/global/Desktop/DSC07569.JPG

    RispondiElimina

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie