giovedì

Cofanetto potpourri, di spago, di rose - tutorial

Erano buonissimi, parola di scout! Li ho mangiati tutti perché sono stata presa da un altro raptus creativo e mi serviva la scatola per creare un cofanetto. So cosa state pensando…che avrei potuto svuotarla senza mangiarmi i cioccolatini della Ferrero, ma l’ho fatto per una giusta causa: in questo modo ho contribuito a mantenere in salute la mia famiglia. Comunque, dicevo, tempo fa avevo creato un cestino col metodo dello spago usando un bicchiere (non l’hai visto? corri qui) e allora ho voluto rifarlo con una scatolina per il pot pourri da mettere nel bagno patronale, ma il bello è...che la scatola non c’è.  

 Lo dico:


una scatola di plexiglass (va bene in qualsiasi forma)

spago o filo di cotone

colla npc mista ad acqua 1:1

pellicola trasparente da cucina

forbicine

pot pourri profumato
 Lo faccio:


ricopro la scatola con la pellicola


giro un lungo pezzo di spago su due dita e intingo nella colla


avvolgo la scatola più volte, ricomincio con altro spago, l’ultimo giro sarà per tre volte sullo stesso punto dove vorrò tagliare


la lascio asciugare appesa per 24 ore 


taglio con le forbicine lungo lo spago degli ultimi giri, in questo modo non si sfilaccia
 E il mio cofanetto per il pot pourri è pronto da mettere in bagno, vi piace l’idea?
 intanto partecipo a

decoriciclo


E non dimenticate di passare anche venerdì per la novità qui sul blog




Share:

26 commenti:

  1. e che domande sono?????? mi piace si'!!!!!!! sono le idee che preferisco ... bravissimaaaaaaaaa ..... giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara per essere passata, le idee ci sono, un sacco

      Elimina
  2. BELLA E RAFFINATA...CON LO SPAGO HO FATTO LE PALLINE DI NATALE...
    DIVERSE DALLE TUE...
    A PRESTO
    GIUDITTA....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie giuditta, vengo a vederle, sono curiosissima

      Elimina
  3. Primo o poi devo provare questa tua tecnica. Il confanetto è venuto una favola e l'ho pinnato ;)
    Ciao
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei troppo gentile, e io adoro pinnare :))

      Elimina
  4. meraviglia! una idea fantastica per creare qualcosa di bello reciclando! Bravissima proprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maria josè, ma guarda che sei davvero gentile, le tue meravigliose tilde sono fortissime

      Elimina
  5. Bella idea! Grazie per il tutorial.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è venuto benissimo perchè ho dovuto lavorare in interno

      Elimina
  6. LO TROVO BELLISSIMO!
    UN BACIO SIMONA:)

    RispondiElimina
  7. Me encanta!! como te ha quedado es una manera muy buena de reciclar.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  8. Un'altra genialata spagosa e meravigliosa! =)
    Dani

    RispondiElimina
  9. delizioso lavoretto .... a me sembra difficile da realizzare...credo che pasticcerei la colla ovunque...però...tentar non nuoce! Grazie!

    RispondiElimina
  10. Molto carina questa scatolina !! Io avevo provato con i palloncini, x fare delle palline per Natale..... ma un disastro !!
    Molto brava !!
    Felice giornata
    Angela

    RispondiElimina
  11. Davvero una bella idea, mi piace molto il risultato...una scatolina delicata e originale! Bravissima!
    Buon fine settimana.
    Annarita

    RispondiElimina
  12. anche questo progetto mi piace un sacco....mi devo ripromettere di farlo...glo

    RispondiElimina
  13. Ma che forza la scatola senza scatola, è bellissima!
    Sono sicura che fa un figurone ;-)
    Daniela

    RispondiElimina
  14. Siiii tantissimo! Conosciamo bene questa tecnica (a Natale abbiamo realizzato degli alberi e stelle con la lana) ma con lo spago si presta molto bene! Bravissima :)

    RispondiElimina

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie