venerdì

Blogger: le statistiche incomprensibili

Giuro che ce la metto tutta per essere una brava blogger al passo coi tempi: studio l’html, trovo le keywords, partecipo alle iniziative di condivisione, ma se c‘è qualcosa che non riesco a comprendere (e ho detto che ce la metto tutta!) è quel benedetto pannello di Blogger che tratta le statistiche.

Avete presente? Andate in bacheca, cliccate su statistiche, qui potete scegliere tra post, pubblico e origini del traffico, in quest’ultimo si apre la lista delle ‘parole chiave per la ricerca’. Per un certo periodo c’erano cose del tipo:


1-  ‘borsette fatte a mano’, mai frase fu meno usata nel mio blog, anzi sono assolutamente sicura che questa è la prima volta, e col mare di siti che trattano l’argomento non mi servirà di certo per salire nei motori di ricerca

2-  ‘come bucare tutto’, vorrei proprio conoscere di persona chi cappero scrive una roba così nella barra di google, perché gli chiederei cosa vuole bucare e con cosa

3-  ‘fai da te’, cosa? fai coperte? fai vasetti? fai libri? fai che?


Meno male che nel tempo (sì vabbè, 7 mesi giusti dalla grande opening) le mie parole di ricerca si sono assestate e sono diventate:


1-  ‘come fare gessetti col borotalco’, incredibile che sia ai primi posti per un POST scritto di getto a settembre di un’idea che si sta rivelando famosa nella blogosfera (vi avviso, arriveranno post solo su gessetti di borotalco!)

2-  ‘lodicolofaccio’, e qui voglio sperare che siano le foto col logo che girano su Pinterest o Facebook o dovunque e che qualche anima pia si degna di digitare il nome del blog perché gli piace da matti l’idea ma non riesce a risalire alla fonte 


 Tutto sommato mi va bene, ma adesso sono curiosa di sapere quali sono le vostre.


p.s. questo post prendetelo un po’ alla leggera nello stesso modo in cui è stato scritto, non sono riuscita a fare nessun tutorial perché strapiena di impegni, creativi e non, ma tornerò carica su questi stessi schermi tra pochissimo



Share:

18 commenti:

  1. Ciao Carmen, leggere le parole chiave è davvero divertente :) ma comunque anche io quando devo cercare qualcosa digito di tutto e di più!
    Notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. veramente anch'io facevo così prima, ma ora che ho poco tempo cerco di digitare parole precise che mi possano portare all'argomento in poco tempo

      Elimina
  2. Beata te che riesci a "studiare" questi argomenti!!!
    Io l'ho fatto all'inizio della vita del mio Blog poi, causa i tanti impegni, ho dato priorità ad altro e ... rimando ad altro momento ulteriori studi =)
    Da me, comunque, le parole chiave continuano ad essere coerenti con i contenuti di alcuni post. No stramberie =D
    Buona creatività!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per ora le stramberie sono finite, ma io studio di notte sai?

      Elimina
  3. E' vero le statistiche non sono per nulla affidabili, ma tu mi hai fatto troppo ridere :-)

    Ciao
    Flavia

    RispondiElimina
  4. ciao carmen! anche io ultimamente mi sono posta molti quesiti sulle statistiche di blogger.. se ne leggono sempre di ogni!!!

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che non le avevo mai guardate??!?
    Nelle mie parole chiave imperversa "dinosauro george" in tutte le sue varianti. In effetti è il post più letto di sempre, e pensare che è un lavoretto banale fatto qualche anno fa quando il grande impazziva per Peppa Pig. Magari poi i lavori che mi costano tanta fatica non se li fila nessuno...mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco appunto, quello che intendevo, ci sono delle creazioni che mi sono costate due giorni di preparazione e se le filano solo per una settimana, poi basta, mah

      Elimina
  6. Ah,ah, Carmen mi hai fatto morir dal ridere con il tuo post, in effetti di stramberie ne sono capitate molte anche a me...In questo momento la frase più strana con la quale sono stata trovata è: "come creare il colore vintage con pi"... pi che? Mah! Per non parlare delle origini del traffico, adesso per fortuna non capita più, ma lo scorso anno molto traffico mi arrivava da un sito che proponeva diete dimagranti e da un'altro per incontri di certo tipo...Capito?! Io preoccupatissima mi chiedevo se gli amministratori di questi siti passassero il tempo libero a leggere il mio blog o se avessero aggiunto il mio link ai loro siti e dove??? Aiuto!
    Un bacio
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmen!
    In effetti alle volte le parole che la gente cerca sono proprio strane!!!
    Quasi quasi guardo le mie statistiche e ne scrivo un post anche io :-P
    Grazie per l'idea!
    Daniela

    PS: ho letto di non far troppo caso alle statistiche di blogger, che alle volte risultano un po' sfalsate, ma di usare direttamente analytics. Non sono molto ferrata sull'argomento, ma ti consiglio di fare una ricerchina in tal senso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, infatti mi affido solo a quelle di analytics :))

      Elimina
  8. Ma certo che ci sono persone proprio strane al mondo! Strane e che cercano cose strane!
    le parole chiave del mio blog sono abbastanza normali dai! In tema con il riciclo soprattutto!
    Però è divertente leggerle, hai ragione! Si fanno quattro risate!
    Un abbraccione e ... ogni tanto dormi!
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti abbraccio immensamente pure io cara amica mia

      Elimina
  9. Noooo vabè, ma le statistiche di blogger sono incomprensibili!
    Io ho rinunciato a capirle un sacco di tempo fa!
    Anzi, se invece tu decidi di applicarti e venirne a capo, poi mi spieghi!! : P

    RispondiElimina
  10. Anch'io ogni tanto guardo le parole chiave per la ricerca e mi faccio sempre delle grandi risate! =)
    Dani

    RispondiElimina

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie