giovedì

Come cucire il punto zig zag [tutorial]

come cucire punto zig zag

A volte sottovalutato, il punto zig zag è tra i più utili per rifinire i tuoi progetti di cucito. Di seguito eccone qualcuno.
Come si fa il punto zig zag
zig zag su margine

- seleziona il punto dalla manopola della tua macchina da cucire

manopola zig zag

- aziona il pedale, vedrai l’ago spostarsi da sinistra verso destra (questa è l’ampiezza, o larghezza, del punto)

- sposta la ghiera dei numeri per cambiare la lunghezza (cioè, la distanza tra un vertice e l’altro)

Zig zag per l’ Overlock


ovvero, puoi rifinire il margine di un tessuto che tende a sfilacciarsi

col piedino centra il margine perché lo zig zag deve uscire fuori di un millimetro sul lato destro, in questo modo il filo ‘annoda’ e tiene fermo lo sfilacciamento

piedino per zig zag

come mettere piedino per punto zig zag

poi prosegui con l’orlo [se non sai come fare segui questo tutorial]

orlo con zig zag

Zig zag per fare un’arricciatura veloce


A volte hai bisogno di arricciare la stoffa per fare un sacchetto o un bordo particolare e non vuoi usare il piedino e il filo elastico, allora ti basta cucire l’elastico sotto lo zig zag e tirare un po’, vedrai la stoffa piegarsi

Segui questo tutorial più dettagliato

zig zag per arricciare stoffa

Zig zag per rammendi artistici


Se hai una stoffa con uno strappo, cuci sopra con lo zig zag avanti e indietro più volte, con filo in tinta o a contrasto. Molto bello sui jeans.

zig zag rammendare

Zig zag per rifinire le applique


Può diventare un punto decorativo intorno alle applicazioni in stoffa dei tuoi lavori di cucito

zig zag per applique



Crea la tua tabella di punti zig zag


A seconda di come regoli la lunghezza e la larghezza, avrai un punto zig zag differente. Non serve fare mille prove ogni volta che devi usarlo, basta che ti prepari una tabella.

Fai così:

prendi una striscia di stoffa bianca e del filo nero in macchina
posizionala sotto il piedino

1^ tabella: gira la manopola sul punto zig zag più piccolo e la manopola dei numeri su 0,5 , cuci una linea
poi resta sempre su quel punto ma sposta la manopola a 1, cuci una linea
poi sposta su 1,5 – 2 – 2,5 – 3 – 3,5 – 4

zig zag varianti

2^ tabella: gira la manopola sul secondo punto e la manopola su 0,5, cuci una linea
poi resta sempre su quel punto ma sposta la manopola a 1, cuci una linea
poi sposta su 1,5 – 2 – 2,5 – 3 – 3,5 – 4

3^ tabella: gira la manopola sul terzo punto e la manopola su 0,5, cuci una linea
poi resta sempre su quel punto ma sposta la manopola a 1, cuci una linea
poi sposta su 1,5 – 2 – 2,5 – 3 – 3,5 – 4

Prosegui così fino a terminare tutte le variabili, segna con una penna i valori su ogni rigo e conserva le tabelle, ad ogni lavoro ti basterà guardare quale combinazione usare.

zig zag tabelle

Nota: io uso la Singer Promise 1409 e il punto zig zag non ha valori numerici ma visuali, se tu usi una macchina con numeri allora farai 1 – 0,5 / 1 – 1 / 1 – 1,5 ecc.
se invece hai una macchina elettronica, ci sarà un display su cui scegliere i valori

Allora, cosa ne pensi di questo tutorial? E l'idea della tabella da conservare ti piace?

Se vuoi ricevere altre cose belle ti puoi iscrivere alla mia newsletter












Share:

0 commenti:

Posta un commento

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie