17 ott 2016

Anatomia di un uncinetto [guida]

parti uncinetto


Acquistare gli uncinetti può mandare in confusione se siete all'inizio e volete scoprire questo bellissimo mondo. Adesso ne guarderemo alcuni ma sono sicura che toccherò solo la superficie dell'argomento, anche se una prima infarinatura è necessaria.


Parti di un uncinetto



Il manico è lungo 20 centimetri ed è standard perchè la parte da adoperare è l'uncino alla sommità (l'uncinetto tunisino è invece di 30 cm perchè la lavorazione delle maglie avviene sopra il manico che a volte è schiacciato per una presa più agevole).


Materiali


Qual è il migliore? Legno, acciaio, plastica? Dipende dai vostri gusti, dalla velocità con cui andate, dal tipo di presa con le dita mentre lavorate le maglie.
Io amo circondarmi di uncinetti di vari materiali e cambiarli a seconda del filato e del progetto.

- alluminio: per chi è all'inizio è il migliore, leggero e molto pratico,  per lavori brevi

- acciaio: è freddo, duro, ma fa scivolare molto bene il filato

- legno o bambù: è un materiale caldo e carezzevole, di solito non hanno una presa ma un corpo dritto

- plastica: è molto varia, a volte si trovano uncinetti che durano una vita mentre altre non durano una settimana, alcuni però hanno il vantaggio di avere l'impugnatura in gomma che li rende ergonomici.

Uncinetti speciali


Ci sono degli uncinetti particolari, come quello tunisino o il knook: si tratta di lavorazioni differenti dall'uncinetto tradizionale ma che si possono imparare indipendentemente se si conosce il tradizionale oppure no, quindi perchè non provare?

Le misure


Le misure vanno da 6 millimetri per il cotone a 10 per il filato molto spesso. Però c'è da dire che le misure possono variare in alcuni paesi del mondo, quindi quando partite portatevi dietro il vostro attrezzo (c'è sempre posto in borsa). L'asta determina la misura in base al suo diametro.

A volte però le misure sono in lettere e questo può creare confusione. Di seguito c'è una piccola tabella indicativa per aiutarvi: misure USA, conversione in UK e italiane..

Può anche essere molto furbo leggere l'etichetta del filato che vogliamo usare.

Vale il principio che se si usa un uncinetto di una misura inferiore a quella indicata sul filato allora il lavoro risulterà più rigido, che può essere una buona cosa se volete fare un progetto che resti così tipo una cesta, una borsa o amigurumi.

Se invece si utilizza un uncinetto più grande del filato, la lavorazione finale sarà con effetto trafilato, le maglie risulteranno un po' lente e non compatte. A questo bisogna molta attenzione se si vuole uncinettare un indumento da indossare.

tabella misure uncinetto

Come si usa


La punta e il collo servono per 'gettare' il filo e intrecciarlo, potete impugnarlo come un coltello mentre taglia oppure come una penna, col tempo troverete il tuo modo personale e che non stanca.

Un importante capitolo è da riservare ai filati, ma alla prossima.


Iscriviti alla mia newsletter per ricevere tutorial e nozioni free su cucito e uncinetto







Share:

0 commenti:

Posta un commento

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie