martedì

Come fare il punto indietro a mano

punto indietro

Anche se usi la macchina da cucire per quasi tutti i tuoi progetti, cucire a mano è un'abilità essenziale per alcuni passaggi. Il punto indietro è il migliore per sostituire una cucitura a macchina.

A cosa serve il punto indietro a mano


- se non puoi usare la macchina da cucire per fare una cucitura semplice allora questo si rivela molto utile perchè è resistente
- adatto per unire due stoffe tra loro
- puoi addirittura usarlo sul tessuto elastico

Note:

- per infilare l'ago taglia il filo di sbieco con forbici molto affilate, inumidiscilo solo se è di cotone (lo facciamo tutte dai!)
- annoda l'estremità del filo
- usa un filo in tinta col tessuto
- usa un ago corto perchè è più facile da maneggiare rispetto ad un ago lungo (questo l'ho scoperto grazie ad un'amica appassionata di cucito a mano e confermo che è proprio vero)

Come fare il punto indietro


dopo che hai individuato dove inizare la tua cucitura, infila l'ago sul rovescio della stoffa (chissà perchè nelle foto le mie mani sembrano enormi...)

infila ago

ora fallo fuoriuscire dal diritto pochi millimetri più avanti nella direzione che vuoi seguire (per esempio, qui io voglio cucire verso sinistra)

ago nella stoffa

lavora sempre sul diritto della stoffa, torna indietro e infila l'ago nel punto precedente facendolo uscire qualche millimetro dopo

ago a distanza

prosegui così fino a cucitura ultimata

punti vicini

usa un filo in tinta se vuoi rendere la cucitura invisibile, a contrasto se vuoi un effetto decorativo (è molto usato nel ricamo infatti)

cucitura finita

Ti svelo un altro suggerimento: puoi usare il punto indietro per cucire una cerniera quando ti sembra difficile farlo a macchina oppure il cavallo dei pantaloni, devi solo avere l'accortezza di fare i punti molto vicini tra loro e sarà resistentissima!


iscriviti alla newsletter di Carmen Pelaia per ricevere altri TIPS di cucito, ti arriva ogni martedì

sì voglio iscrivermi a - YES è MARTEDI'-

* indicates required






Email Format



Share:

0 commenti:

Posta un commento

i tuoi commenti mi fanno crescere, grazie