Lo Dico, lo Faccio: settembre 2021
10 problemi di chi inizia a cucire e come risolverli da sola
in:

10 problemi di chi inizia a cucire e come risolverli da sola

macchina-per-cucire

 

Lo so, hai iniziato a cucire da poco e sei incappata in un sacco di problemini fastidiosi che ti stressano e ti fanno perdere tempo prezioso, che già non basta mai, e allora hai solo voglia di mettere la tua macchina nell'armadio e non toccarla più! Invece, la cosa migliore per andare avanti, è avere una piccola guida chiara su come ti devi comportare di fronte a questi inconvenienti. Ti aiuto io a risolvere 10 problemi per te che inizi a cucire




1 - Il filo superiore si spezza di continuo

Mentre cuci, all'improvviso si spezza il filo di sopra, tu lo rimetti, e di nuovo si rompe. Ti chiedi perchè! Ecco quali possono essere i motivi: 

* L'ago non è di buona fattura

La cruna degli aghi economici a volte non è rifinita e liscia all'interno, quando il filo si tende per la cucitura allora ecco che si logora subito e si spezza.Quindi ti tocca sostituirlo con un ago di ottima qualità. 

 * Il filo è di cattiva qualità 

Il filo è sottoposto alla tensione continua mentre la macchina cuce, quindi se non è di buona qualità si rovina la fibra e si rompe. Ti consiglio di sosituirlo con uno di buona qualità, se sei all'inizio puoi provare il cucitutto e il poliestere. 

* La tensione è alta

Non parlo solo della tua ma soprattutto del filo superiore. Riguarda la ghiera sulla tua macchina e posizionala sul numero esatto per il tessuto che stai cucendo. Per approfondire l'argomento ti rimando al post dedicato.

come regolare la tensione della macchina da cucire

2 - L'ago si rompe

 Con calma vediamo di capire perchè succede. 
 

* l’ago non è inserito bene

 
fino in fondo oppure non l’hai stretto abbastanza quindi batte sul piedino 
 

*  ago troppo sottile

per quel tessuto che stai usando è troppo sottile e si piega, quindi cambialo

* il piedino non è adatto

 hai un piedino che non va bene per il punto che stai usando. Per esempio, un piedino per punto diritto ma fai lo zig zag. 

* non hai fatto le pulizie

La macchina è sporca, la bobina è piena di peluria, bisogna solo pulirla regolarmente 

Per approfondire:

 come pulire la macchina da cucire

* la bobina è sbagliata

cioè di una marca e modello di macchina differenti da quella che stai usando. Le prime volte impazzivo perché avevo questo problema, solo per risparmiare qualche centesimo avevo acquistato dei crochet che si sono rivelate troppo piccole e ballavano facendo saltare l’ago.

* il filo superiore tira 

troppo sulla cruna, quindi ti tocca tagliarlo e infilare di nuovo la macchina. Oppure sei tu che  tendi a tirare troppo la stoffa mentre cuci, cerca di stare meno tesa tenendo le spalle abbassate.

3 - Il filo si aggroviglia sotto la stoffa

 

* problemi di inserimento

potresti aver messo male la bobina, toglila e rifai il percorso giusto, oppure non hai infilato bene la macchina 

* parti bene coi fili

quando inizi il primo punto, devi prima tendere i due fili della cucitura dietro il vano portabobina altrimenti finiscono acchiappati dall'ago e il disastro è assicurato

* stai usando filati di fibra diversa

attenta che il filo superiore e quello inferiore siano dello stesso tipo: cotone con cotone, poliestere con poliestere, ecc.

* allenta la tensione

gira la manopola di cui ti ho parlato prima e allentala un pochino



4 - La stoffa viene 'mangiata' dalla macchina

Hai presente quando la stoffa scompare sotto le griffe dell'ago? Ecco perchè e come risolvere questo problema.

* l'ago è troppo spesso

per il tipo di stoffa che stai usando, l'ago è davvero troppo grande e pesante, quindi manda giù la stoffa troppo aggressivamente e non la riprende per portarla su. Cambia l'ago.

* devi stabilizzare la stoffa leggera

Se invece stai usando una stoffa molto leggera, metti uno stabilizzatore. Io uso anche un foglio di carta velina o carta di scarpe (quella all’interno delle scatole, per intenderci) e poi la togli via.



5 - i punti saltano

 

*  l'ago non è messo bene

oppure non è quello giusto per la stoffa e il filo del tuo progetto in corso, cambialo!

* la macchina non è infilata bene

a volte il filo superiore non si aggancia bene con quello inferiore e salta un punto, l'unica cosa da fare è togliere tutto e reinfilare la macchina di nuovo


6 -Il tessuto o i fili si arricciano all'inizio o alla fine delle cuciture

 
La tua cucitura deve risultare perfettamente piatta dall'inizio alla fine, ma se vedi che alle estremità è ondulata o arricciata, allora fai così

* L'affrancatura iniziale è troppo vicina a bordo stoffa

 
quando inizi a cucire, tieniti con l'ago 5 milimetri a distanza dal bordo per partire, se devi affrancare torni indietro col tasto e in questo modo la cucitura resta bella piatta

 

* l'affrancatura finale è troppo vicina a bordo stoffa 


Allo stesso modo, quando finisci una cucitura, fai il punto indietro prima di colpire il bordo, quindi cuci direttamente dal bordo per una bella finitura pulita.
 

7 - la macchina è accesa ma l'ago non si muove

 

*  il perno avvolgi-bobina è attivato

 
Molto semplicemmmente, hai ancora il perno per avvolgere la bobina in posizione attivata, spostala per non girare a vuoto. Non preoccuparti, succede anche alle più esperte di dimenticarselo!

8 - il tessuto non si muove mentre cuci

 

* non hai impostato la lunghezza del punto


Se la manopola della lunghezza del punto è sullo zero, la macchina resta ferma allo stesso posto, quindi controlla la lunghezza prima di iniziare

* le griffe sono alzate


Se la lunghezza del punto è fissata, allora le griffe potrebbero essere alzate, in questo modo trattengono la stoffa e non la fanno scivolare. Abbassale.

9 - Il filo inferiore si rompe


Se invece di quello superiore si dovesse rompere quello inferiore (della bobina per intenderci) allora potrebbero essere questi motivi.

* la tensione del filo è forte


Significa che la tesione del filo all'interno della bobina è troppo forte e quindi non la fa scivolare bene durante la cuciture, deve essere quindi allentata. Attenzione: c'è una vite a lato della bobina da girare un pochino e poi tieni il filo inserito con due dita: se scende normalmente ma non velocemente allora è ok!!

* l'ago è difettoso


Controlla l'ago che hai inserito perchè potrebbe essersi piegato o spuntato, questo vuol dire che quando scende per catturare il filo inferiore lo spezza. Soluzione? la sai già: cambia ago.
 

10 - la macchina da cucire non prende il filo

 

* il filo superiore è aggrovigliato

 
ti tocca smontare il vano e reinfilare dopo aver pulito bene.
 

* l'ago è inserito male

 
quando inserisci l'ago, assicurati che il lato tondeggiante del gambo sia verso di te e la parte piatta verso il retro .


parti dell'ago da cucire a macchina


11 - corso di cucito online

 
Bene, spero che questi piccoli accorgimenti possano farti cucire serena e tranquilla tutti i progetti che vorrai.


Come fare un bordo all’uncinetto su stoffa
in: // // //

Come fare un bordo all’uncinetto su stoffa

bordo uncinetto



Quando ero bambina, mia mamma confezionava le tovaglie e i tovaglioli ma, per amore del decoro, aggiungeva un bordo all’uncinetto a fine giro.

Ricordo che usava vari metodi, uno molto semplice è questo che ti faccio vedere nel tutorial, ma prima di iniziare fai un orlo sottile alla stoffa.

Le allieve del mio corso di cucito creativo online  ABC mi hanno chiesto come farlo ed ecco qui il post.


Qui trovi il tutorial per fare l’orlo


Occorrente


filato uncinetto ago

- ago a punta tonda se la stoffa è a trama larga, altrimenti va bene a punta affilata e cruna ampia

- filato di colore uguale al bordo

- uncinetto

- tessuto (tovaglia, tovagliolo, sottopentola, sottobicchiere, ecc)


Come iniziare il bordo all’uncinetto


[guarda le foto da sinistra verso destra]

Su tutto l’orlo devi eseguire un giro di punto festone, quindi entra con l’ago infilato nell’angolo della stoffa dalla parte del rovescio, esci dal dritto, rinfila dal rovescio ad un centimetro di distanza (o meno)

punto festone

Prosegui così per tutto il perimetro, il secondo giro è tutto all’uncinetto a maglia bassa, puoi eseguire anche due maglie all’interno di ogni punto festone precedente in modo che non si creino archi e spazi

bordo uncinetto

Prosegui con lo schema del bordo che ti piace, qui io ho fatto solo un giro a maglia alta a rete ripreso nel giro successivo con maglie basse

Qui trovi il tutorial per fare il punto rete


uncinetto maglia bassa

L'idea in più: se usi un uncinetto molto piccolo, tipo n. 1 e 2 puoi saltare la fase dell'ago ed entrare nella stoffa direttamente con l'uncinetto

Ti piace il bordo all’uncinetto da unire alla stoffa? Io ho usato questo metodo per decorare un fazzolettino da taschino per l’abito elegante di mio marito. Tu cosa farai?



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER