Come pulire la macchina da cucire [foto-tutorial]
in: //

Come pulire la macchina da cucire [foto-tutorial]




Guida alla pulizia del vano bobina, i tessuti cuciti creano un sacco di polvere e batuffolini da togliere altrimenti si possono fare dei danni. Con l’aiuto delle foto, il tutorial è semplice da seguire e in pochi minuti la pulizia è fatta.


Cosa serve per pulire:


un pennellino
un phon (optional)


Come smontare il vano bobina:

mettiti di fronte alla tua macchina da cucire e togli il braccetto





apri il vano inferiore


sfila via il crochet tirando dalla levetta


abbassa entrambe le leve in plastica


smonta la ghiera in acciaio


Come pulire:


dai una bella spolverata col pennellino iniziando dalla ghiera



ora guarda all’interno del vano, c’è una ghiera a mezzaluna, tirala via con un dito




pulisci col pennellino all’interno, c’è un sacco di roba vero?


io mi aiuto anche con un colpo di phon


Come rimontare il vano dopo la pulizia:


adesso bisogna rimettere tutto a posto, inizia a mettere nella posizione corretta la ghiera dell’ago col volantino, deve essere a metà come in foto



ora rimonta la ghiera a mezzaluna a destra, fai attenzione ad incastrarla bene, nella parte inferiore c’è un’apertura biforcuta che si infila nel perno


questa è la posizione corretta della ghiera in acciaio da rinfilare nel vano, la tacca deve trovarsi sopra


ripiega le levette in plastica verso l’interno


rimetti il crochet infilato a posto facendogli fare uno scatto


riprendi a cucire


Questa operazione è da fare abbastanza spesso se cuci molto perché i tessuti rilasciano le fibre spezzate al passaggio dell’ago.
Sono sicura che ti è servito ma se non sai ancora cucire, puoi sempre tenere il tutorial come promemoria.


iscriviti alla newsletter che parla di cucito


* indicates required






consenso all'uso dei dati *


Carmen Pelaia la tua tutor creativa

Trasforma i buoni propositi in mete da raggiungere
in: //

Trasforma i buoni propositi in mete da raggiungere



Ogni volta è uguale: una lista di cose che vuoi fare entro l’anno e che, se va bene, completi solo per un terzo. Perché? Ecco come fare in 5 step.

STEP 1 coltiva in un solo campo


Non cominciare a fare una lista interminabile per la casa, l’organizzazione familiare, i pasti più sani, il guardaroba minimal, il nuovo hobby, il lavoro… decidi un campo solo in cui seminare, innaffiare e coltivare, per raccogliere i frutti entro la fine dell’anno.

STEP 2 i propositi non sono desideri


Dal dizionario Coletti: “il proposito è ciò che ci si propone di fare e perseguire”. Quindi non è solo qualcosa di desiderabile, ma implica un’azione per raggiungere l’obiettivo. Fissa questo obiettivo e le piccole azioni che ti permettono di raggiungerlo.

STEP 3 impara dalle scuole elementari


A scuola si insegna a fare un tema rispondendo a queste domande: chi, cosa, dove, quando, perché. Fai lo stesso con i tuoi propositi, definiscili nei dettagli come se fosse un compito di terza elementare.

STEP 4 fai il check up


Gli atleti guardano il traguardo lavorando per mete intermedie: fai il check up ogni tot di tempo (un mese, tre, sei, come preferisci) per ‘tenerti sotto controllo’ e rimettiti in sesto se vai un po’ fuori.

STEP 5 ma lo vuoi davvero?


Non c’è buon proposito che tenga se non sei motivata a raggiungerla. Il corso tanto desiderato, ad esempio, non lo fai se non ne vedi l’utilità o non provi passione per quel settore. Un esamino interiore ti aiuta a capire se ci tieni davvero, se hai fatto bene i 4 step precedenti sei a buon punto.

“Eh sì ma ora?”

Ora metti in pratica, prendi carta e penna e comincia a scrivere :


1) Il campo, o settore, in cui vuoi agire

2) Scrivi le azioni che ti permettono di raggiungerlo

3) Chi? Cosa? Dove? Quando? Perché?

4) Check up periodico

5) Motivazione

Ti ho aiutato almeno un po’? Allora adesso iscriviti ai miei corsi,(yeaaaahhh)

oppure alla mia newsletter

sì voglio iscrivermi a YES è MARTEDI'

la newsletter che parla di cucito e arriva ogni martedì

* indicates required






Email Format


Carmen Pelaia, la tua tutor creativa