Come cucire le curve a macchina
in: // //

Come cucire le curve a macchina

cucire curve tutorial

Oggi ti faccio vedere come cucire le curve a macchina se sei all’inizio. Non ho la pretesa di insegnare il modo giusto di fare le cose, anche perché sono all’inizio della mia avventura col cucito, però mi piace incoraggiarti ad andare avanti.

In questo tutorial ci sono due stoffe unite ma NON è necessario, è solo il passaggio di un altro mio lavoro. Anche la carta è un pattern, ma si può anche disegnare la curva o seguirla dopo tagliata.

Prima di tutto, metto la macchina in posizione: infilo l'ago come ti ho fatto vedere in questo post, il pedino e l’ago vanno alzati.

Inserisco la stoffa tenendo la curva in linea con l’ago.


cucire curve tutorial




Tiro i due fili con una mano in modo che restino dietro la macchina, li tengo così solo per i primi punti, poi rilascio.

Abbasso l’ago con la manopola, abbasso il piedino con la levetta, inizio a cucire lentamente.






Quando devo curvare, lascio l’AGO DENTRO LA STOFFA, alzo il piede, con le mani sposto la stoffa quel tanto che basta per cucire un tratto di curva. Vado avanti in questo modo.




A lavoro finito, alzo piede e ago, sfilo la stoffa, taglio i fili.




Se la curva riguarda un imbottito, bisogna tagliare dei triangolini perché risvoltando resti il più piatto possibile.




Spero che questo piccolo tutorial ti sia stato utile, soprattutto se fai parte del Club delle Imperfettine come me. Man mano che vado avanti ti aggiorno perchè il concetto di base è quello di mettersi a fare le cose, provare e non aver paura di sbagliare, perchè si può sempre scucire e rifare.

PUOI VEDERE QUESTA TOVAGLIETTA CIRCOLARE

Iscriviti alla newsletter o segui i corsi di cucito online
Come cucire a macchina il punto dritto [tutorial]
in: // //

Come cucire a macchina il punto dritto [tutorial]

cucire a macchina il punto dritto

Questo tutorial è stato deciso da te: nel sondaggio che ho mandato con l'ultima newsletter è risultato l'argomento preferito, quindi ora ti faccio vedere passo dopo passo come cucire il punto dritto con la macchina.

Per prima cosa, scegli una stoffa facile, io per esempio amo il feltro bianco per fare le prove. Alza il piedino con la levetta e alza l'ago con il volantino. Poi inserisci sotto il panno che hai scelto.

C'è chi fa le prove con la carta ma non credo ne valga la pena  perchè poi dovrai comunque fare varie prove su stoffe differenti.
Il metodo della rotazione per rinnovare la casa
in:

Il metodo della rotazione per rinnovare la casa


Tutto intorno a me mette in pratica il metodo della rotazione. Talmente semplice quanto funzionale. Lo fa l’autista quando cambia le gomme anteriori con quelle posteriori, lo fa il contadino quando pianta fagioli quest’anno e patate l’anno seguente, o lo faccio io quando leggo lo stesso libro dopo qualche mese.

Allora perché non usare questo metodo in casa? Ho provato tutta la settimana e devo dire che in parte già lo facevo senza saperlo, ma in altre cose è stata una scoperta, soprattutto perché aiuta a rinfrescare e rinnovare senza spendere un centesimo.

Per esempio, i piatti. Ho un servizio in porcellana bianca bordato d’oro che uso solo nelle grandi occasioni, un po’ a malincuore. Allora l’ho tirato fuori dalla scatola e l’ho messo nel ripiano dei piatti più quotidiani, mentre il servizio di tutti i giorni l’ho riposto via. Ho semplicemente fatto la rotazione.

L’uso consapevole della stoviglia e il riappropriarsi del suo ruolo mi da molta soddisfazione. Quando la sera ci siamo seduti a tavola sembrava fosse festa, solo per il fatto di utilizzare dei piatti da festa, magari aggiungendo un tocco creativo come un fiore di carta  per ognuno.

Se vuoi vedere come fare dei fiori di carta crespa facili e veloci per la tavola vai a questo tutorial.


Bomboniera all'uncinetto con bottone di colla [tutorial]
in: // // // // // //

Bomboniera all'uncinetto con bottone di colla [tutorial]

bomboniera a uncinetto con bottoni di colla

[post sponsorizzato]

La mia casa era piena di piccoli oggetti, sugli scaffali delle cameretta, sui ripiani della cucina, in salotto. A prendere polvere. Poi ho dato un colpo di spugna e mi sono trovata ad uncinettare, ritagliare, incollare. Tutto fatto a mano, colorato, unico e originale per abbellire la casa o da regalare. Insomma, oggi ti presento un altro pezzetto della mia vita resa semplice.

Questa bomboniera portaconfettini è semplice da realizzare anche per chi non è bravissima e, se ho imparato io, può farlo chiunque. Il tutorial è pieno di foto passo dopo passo, i materiali sono stati concessi da Opitec,  sul sito  c’è da perdersi nelle infinite proposte.