Il metodo della rotazione per rinnovare la casa


Tutto intorno a me mette in pratica il metodo della rotazione. Talmente semplice quanto funzionale. Lo fa l’autista quando cambia le gomme anteriori con quelle posteriori, lo fa il contadino quando pianta fagioli quest’anno e patate l’anno seguente, o lo faccio io quando leggo lo stesso libro dopo qualche mese.

Allora perché non usare questo metodo in casa? Ho provato tutta la settimana e devo dire che in parte già lo facevo senza saperlo, ma in altre cose è stata una scoperta, soprattutto perché aiuta a rinfrescare e rinnovare senza spendere un centesimo.

Per esempio, i piatti. Ho un servizio in porcellana bianca bordato d’oro che uso solo nelle grandi occasioni, un po’ a malincuore. Allora l’ho tirato fuori dalla scatola e l’ho messo nel ripiano dei piatti più quotidiani, mentre il servizio di tutti i giorni l’ho riposto via. Ho semplicemente fatto la rotazione.

L’uso consapevole della stoviglia e il riappropriarsi del suo ruolo mi da molta soddisfazione. Quando la sera ci siamo seduti a tavola sembrava fosse festa, solo per il fatto di utilizzare dei piatti da festa, magari aggiungendo un tocco creativo come un fiore di carta  per ognuno.

Se vuoi vedere come fare dei fiori di carta crespa facili e veloci per la tavola vai a questo tutorial.



17 commenti:

  1. hai ragione!bisogna provare!
    buona giornata
    simona:)

    RispondiElimina
  2. Io faccio rotazione quando rompo qualcosa :)) adesso ho i bicchieri misti di 3 servizi, i piatti di 2 e le posate di 3 O_O forse sbaglio qualcosa ahahahha
    Bacioni cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mettili tutti insieme e hai fatto un servizio unico :))

      Elimina
  3. Lo faccio anch'io con le posate giornaliere e quelle piu' eleganti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava anche questo aiuta a rinfrescare e rinnovare

      Elimina
  4. Ciao Carmen!
    Io ogni tanto sposto anche i mobili.
    A volte li disfo e ne cambio qualche pezzo.
    Oppure, come hai fatto tu, rispolvero cose che non usavo da tempo.
    In questo modo sembrano nuove.
    Buona settimana. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava Dani, questo è il senso del rinnovo a costo zero :))

      Elimina
  5. UUhh è tutta da provare, grazie del suggerimento.A presto.

    RispondiElimina
  6. È proprio una bella idea Carmen! Sicuramente stimolante.
    Io tendenzialmente, invece, sposto e cambio poco. E di setvizio di piatti... ne ho solo uno! ;-)))
    Un abbraccione
    Mqria

    RispondiElimina
  7. Mi piacerebbe seguire i tuoi consigli. In questi giorni aprirò qualche scatolone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che ti ritrovi la casa sempre nuova

      Elimina
  8. Purtroppo il tempo non me ne resta molto. Torno la sera tardi,quindi ho saltato tutta la mia routine dove avevo ritagliato il tempo di cucire. Lavorando in ospedale i turni non sono piu li stessi. Ci provero' ma non assicuro nulla. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, hai ragione, ci vuole tempo per tutto, forse quando sarai più tranquilla potrai provare, buon proseguimento per quello che fai

      Elimina
  9. Ciao Carmen, è bello lo le tue email...mi dai una carica! È vero anch'io faccio rotazione anche delle asciugamani, tazzine, tovaglie..un po' come le stagioni. Ti volevo segnalare che non sono riuscita ad aprire il tutorial dei fiori di carta... Inoltre ti volevo condividere un progetto che mia figlia autodidatta sta cucendo per un cosplay...la piovra della Sirenetta...siamo alle prese con l'imbottitura dei tentacoli mia figlia li vuole belli su e paciocconi.. ci stiamo studiando non è che ci daresti qualche consiglio ? In caso ti mando qualche foto e ti tengo aggiornata...se non disturbo.. un abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie per i complimenti che sono sempre ben accetti, per imbottire bene i tentacoli e farli gonfi ti ci vuole tantissima imbottitura, ma puoi usare anche dei ritagli di stoffa del lavoro stesso, oppure avanzi di tessuti che non sai come recuperare, l'importante è che riempi bene prima la punta e poi piano piano tutto il resto del tentacolo

      Elimina